Considerazioni sui Legumi

By | 18 ottobre 2017

foto by Paolo Cavacece – Ceci appena Germogliati, Pronti per la Cottura.

✉️ Salve sig. Cavacece,
mi rivolgo a lei per avere un parere alimentare circa l’assuzione di legumi in una dieta normale perchè provo difficoltà di digestione ogni volta che ne faccio uso.

LEGUMI SELVATICI
È un mio problema o c’è da chiedersi se i legumi facciano effettivamente parte dell’alimentazione umana? Ho fatto qualche semplice ricerca su internet per scovare l’esistenza di legumi selvatici senza trovare risposta.

LEGUMI SOLO COLTIVATI?
I legumi sono stati introdotti dall’uomo con l’avvento dell’agricoltura qualche migliaio di anni fa? e se sì partendo da quali semi se non ne esistono di selvatici?

Grazie
Patrizia B.

I miei Studi, le mie Ricerche e i miei Acquisti per Test e Sperimentazioni sono Esclusivamente a Carico del Sottoscritto in quanto Ricerca Libera e Indipendente e Non Sponsorizzata da alcuno, per questo sono Bene Accette delle Donazioni a Supporto che possono essere Effettuate con:

• Bottone Donazione in Alto a Destra del Sito (PayPal)
• Bonifico Bancario Intestato a Paolo Cavacece IBAN: IT47F03268223000EM000089041
• PostePay Intestata a Paolo Cavacece CARTA N°: 4023600928539008.

➡️ Ciao Patrizia,

In realtà da quanto mi Risulta i Legumi hanno Sicuramente Antenati Selvatici, così come tutte le Erbacee, gli Ortaggi, etc.. puoi infatti vedere le Parentele QUI e i Riscontri di quelli Selvatici QUI.

ESEMPI DI LEGUMI SELVATICI
Faccio solo qualche Esempio: I Piselli Derivano da millenni di Coltivazioni di Contadini che via-via hanno Migliorato la Relativa Pianta Selvatica Pisum Fulvum; i Fagioli Derivano dalla Pianta Selvatica Phaseolus Coccineus; le Lenticchie da Lens Ervoides; le Fave da Vicia Johannis, etc..

LEGUMI SECCHI E FITOTOSSINE (ACIDO FITICO)
Si può quindi Presume che i Nostri Progenitori “Sgranocchiassero” questi Semi Crudi perchè Freschi quindi Raccolti e Mangiati. Il Problema della Digestione dei Legumi al Giorno d’Oggi è che essi sono Essiccati e Restano in Stockaggio per molto Tempo, Indurendosi sempre di più e Sprigionando le FitoTossine (Acido Fitico, una Sostanza Protettiva Naturale che Scoraggia i Predatori dal Mangiare i Semi) a noi Nocive, che debbono Subire un Preciso Procedimento per essere Annullate.

PROCESSI PER DIMINUIRE O ANNULLARE LA PRESENZA DI ACIDO FITICO (Mio Inositolo Fosfato)

LAVAGGIO
I Legumi Secchi hanno bisogno come Procedura Iniziale sicuramente di un Accurato Lavaggio tra i 45° e i 65°, secondo i la Tipologia per un Tempo che va dai 20′ fino a 15/16 ore con un pH compreso tra 5 e 6!

COTTURA
La Cottura a 100° Diminuisce la Quantità di Fitati del Legume Solo quando Viene Gettata l’Acqua della Cottura Stessa.

GERMINAZIONE
La Germinazione è un Processo che va Assolutamente Usato per Legumi e Cereali, per
Aumentarne il Valore Nutrizionale attraverso la Rottura di alcuni AntiNutrienti, come
appunto i Fitati.

I Legumi Secchi quindi, per essere di Nuovo Digeribili e Assimilabili, vanno Perfettamente “Attivati” per essere cioè Riportati Integri come al Momento della Raccolta con tutti i suoi Macro e Micro Nutrienti.

ATTIVAZIONE DEI LEGUMI
Per Attivare i Legumi Bisogna Seguire una PRECISA PROCEDURA e Non il Semplice Ammollo in Acqua come Riportato qua e là o Addirittura sulle Confezione Industriali Stesse.

PROCEDURA TIPO

1) LAVAGGIO a 50/60° per almeno un quarto d’ora.
2) PRIMO AMMOLLO in Ambiente pH circa 5,5 (200gr di Prodotto Secco in 1 Litro e Mezzo di Acqua Purificata con 2 Cucchiai di Aceto di Mele per 4/6 ore)
3) LAVAGGIO ACCURATO a 50/60°
4) SECONDO AMMOLLO (per 18/20 ore in Acqua Purificata)
5) LAVAGGIO ACCURATO a 50/60°
6) PREGERMINAZIONE/GERMINAZIONE (per 12 ore o Finchè Non Inizia la Germogliazione)
7) LAVAGGIO ACCURATO a 50/60°
8) COTTURA CON ALGA KOMBU (Tempo Variabile Secondo Legumi)
9) SCOLARE L’ACQUA DI COTTURA
10) ULTIMO LAVAGGIO ACCURATO a 50/60°.

Ora saranno Digeribili e potranno essere Conditi a Piacere.

Articolo Completo sull’Attivazione di Legumi, Cereali e Semi Oleosi:
QUI.

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Curo e Non Visito perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi Filosofici-Igienico-Salutisti di Naturopatia Scientifica e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l’Impatto degli Alimenti Solidi e Liquidi sul Nostro Organismo …

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *