Frutta e Verdura: Ribadito Cambridge 2000

di | 1 Settembre 2014
L'Assunzione di Frutta e Verdura diminuisce il Rischi d Malattie Cardiovascolari

L’Assunzione di Frutta e Verdura Diminuisce il Rischio di Malattie Cardiovascolari e Relativa Mortalità

Per coloro che sono “Timorosi” verso un’Alimentazione di Sola Frutta e Verdura, e che vedono in esse solo un Banale Alimento di Contorno o Fine Pasto (MAI a Fine Pasto!), da porsi al massimo su un Bel Cestino per fare Bella Figura al Centro di un Tavolo: “Ci sono Novità Importanti e Conferme Eccezionali”.

STUDIO CONDOTTO DA MEDICI ITALIANI E MEDICI SVEDESI
Nel tentativo Vano di trovare Documenti Ufficiali circa l’Esperimento di Cambridge 2000, ho scovato in “Rete” un eccezionale Studio condotto in Svezia esattamente nel Karolinska Institute di Stoccolma e diretto dal Nostro dr. Andrea Bellavia, con i dr. Susanna C. Larsson, Matteo Bottai, Alicja Wolk e Nicola Orsini, circa l’assunzione di 5 porzioni di Frutta e Verdura al giorno (Five-for-Day), che praticamente ne ricalca Tesi e Conclusioni.

CONTINUAZIONE DI CAMBRIDGE 2000 (FORMULA FIVE-FOR-DAY)
L’Esperimento è partito nel 2000 non a caso infatti, perchè ha voluto essere una “Continuazione del primo Grande Test” condotto all’Università di Cambridge nel 2000, su 20 mila soggetti inglesi e durato ben 20 anni, dalle dr.sse Kay-Tee Khaw ed Aisla Welch, dove già si era scoperto che la Formula Five-for-Day (Cinque Sazianti Porzioni di Frutta e Verdura al Giorno) “Adottata Continuativamente”, permetteva di evitare i due maggiori Killer Mondiali: Cardiopatia e Cancro, ma anche di Vivere più a Lungo.

LO STUDIO STOCCOLMA 2013 IN SINTESI

In questo recentissimo MegaStudio Svedese, conclusosi nel 2012 e Pubblicato nel Giugno del 2013, effettuato su 71.706 Soggetti (38.221 uomini e 33.485 donne di età compresa tra 45-83 anni, registrati ufficialmente presso ClinicalTrials.gov, si è dimostrata Nuovamente la Tesi dell’Esperimento di Cambridge 2000 (fatto scomparire letteralmente dalla faccia della Terra da Scotland Yard e da FBI – resta in Italia solo un Articolo dell’Epoca del Corriere della Sera), circa l’assunzione di 5 porzioni di Frutta e Verdura al giorno per essere più Longevi e in Salute.

Durante i 13 anni di questa Ricerca (2000-2012), si sono avuti 11.439 decessi (6.803 uomini e 4.636 donne).

CONCLUSIONI DELLO STUDIO STOCCOLMA 2013
Coloro che hanno assunto 5 Porzioni di Frutta e Verdura al giorno sono sopravvissuti 3 anni di più, con un Tasso di Mortalità Bassissimo.

Al contrario, Coloro che hanno assunto meno di 5 Porzioni al giorno (Five-for-Day) hanno Registrato una Sopravvivenza Progressivamente più Breve e Tassi di Mortalità più Elevati.

Fonte Ufficiale “The American Journal of Clinical Nutrition”.

➜ DOCUMENTO ORIGINALE IN INGLESE: Fruit and vegetable consumption and all-cause mortality: a dose- response analysis (in PDF), QUI.

SILENZIO ASSOLUTO
Nessun Medico, Pediatra o Nutrizionista ne parla …..

NEI SUPERMERCATI, SOLO FRUTTA E VERDURA
Col Five-for-Day di ieri si evitavano Cancro e Cardiopatie in Inghilterra, e col Five-for-Day di oggi si evitano Cancro, Cardiopatie e Malattie Varie, in Svezia. Per questo gli unici reparti da frequentare nei supermercati dovrebbero essere quelli di Frutta e Verdura.

FRUTTA ACQUOSA E VERDURE CRUDE
Alla fine solo 2 Sostanze Alimentari rispondono alle Richieste del Nostro Organismo, e sono la Frutta Acquosa e la Verdura Cruda (Verdure-Ortaggi-Tuberi), tutte le Sostanze Nutritive per la nostra sopravvivenza devono provenire da lì, infatti i Minerali Organici e le Vitamine Naturali risiedono nei Frutteti, nei Campi e negli Orti …

… NON NELLE FARMACIE!!!

LA SPESA DI FRUTTA E VERDURA, NON A BUSTE MA A CASSETTE!
Non una Fetta d’Anguria al giorno quindi, ma Mezza Anguria almeno e lontano dai pasti, e MAI a Fine Pasto come continuano a proporre Ristoratori Incompetenti e Retaggi Familiari; non la Spremuta di una sola Arancia a Colazione, ma almeno di 3 Arance (1/2 Litro bevuto a Piccoli Sorsi per Assimilare tutti i Preziosi Nutrienti) e per 2 volte al giorno, e così via, “Secondo Stagione”.

In questo ci sono venuti in Aiuto gli Estrattori di Succo (ormai a Prezzi accessibilissimi), proprio perchè ci permettono di Assumere Grosse Quantità di Vegetali. Per esempio non saremmo in Grado di Assumere un Grosso Cespo di Lattuga, ma un Bicchiere del suo prezioso Succo sì!

Insomma la Spesa al Mercato non va effettuata con Piccole Buste, ma a “Cassette”, perchè il solo modo per “Pulirsi Internamente” e per avere una buona “Fluidità e Leggerezza di Sangue” consiste nel consumare Cibi ad Alto Contenuto di Acqua Biologica ed Enzimi Propri.

FINLANDIA 2003: ULTERIORE CONFERMA

Intanto mentre scrivo ho “Scovato” in “Rete” un’ulteriore conferma dalla Finlandia (2003), altra Nazione del Nord Europa la cui Conclusione è sempre la stessa.

Lo Studio è stato Condotto dai Dr. Tiina H. Rissanen, Sari Voutilainen, Jyrki K. Virtanen, Birgitta Venho, Meri Vanharanta, Jaakko Mursu, e Jukka T. Salonen dell’Istituto di Ricerca di Sanità Pubblica, Università di Kuopio, Kuopio – Finlandia

CONCLUSIONE “TESTUALE” DELLO STUDIO FINLANDESE
Una maggiore Assunzione di Frutta, Bacche e Verdure è associata ad un Ridotto Rischio di Malattie Cardi-Vascolari, e Relativa Mortalità, per Uomini di Mezza Età in Finlandia Orientale. I Risultati forniscono ulteriori Prove che Elevati Introiti di Frutta e Verdura possono prevenire le Malattie Cardiache e Mortalità.

➜ DOCUMENTO ORIGINALE IN INGLESE: Low Intake of Fruits, Berries and Vegetables Is Associated with Excess Mortality in Men: the Kuopio Ischaemic Heart Disease Risk Factor (in PDF), QUI.

TRADUZIONI AUTOMATICHE
Ormai tutti i Browser permettono le Traduzioni nelle Varie Lingue, chi ha Voglia di Informarsi ha Tutti gli Strumenti per farlo, anche a Livello Internazionale.

Svegliamoci, Documentiamoci e Non lasciamo la Nostra Salute nelle mani di Camiciati che sono la Mano Destra delle Industrie Farmaceutiche o nelle mani di Tutti Media che sono la Mano Sinistra … a Pagamento!

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

2 pensieri su “Frutta e Verdura: Ribadito Cambridge 2000

  1. Carlo

    Fantastica sintesi dei vari esperimenti eccellenti condotti allo scopo di migliorare la salute dell’Umanità!
    È un vero peccato che l’esperimento originale di Cambridge sia stato nascosto ed accuratamente affossato per così tanti anni!!!… il bene delle persone è stato messo in ultimissimo piano rispetto agli interessi economici e finanziari, a scapito delle persone!
    Una nota molto dolente sulle intenzioni di quelli che hanno agito, o comunque assecondato, se non addirittura tratto piacere, dalla sparizione di quegli importantissimi risultati!
    Paolo, tu sapresti gentilmente indicare dove si può ritrovare il documento originale del famoso, nonchè criptato, esperimento di Cambridge?

    Grazie di questo articolo utilissimo al bene dell’Uomo!

    Rispondi
    1. Paolo Cavacece Autore articolo

      Ciao Carlo, all’Inizio dell’Articolo:

      TESTUALE
      Nel tentativo Vano di trovare Documenti Ufficiali circa l’Esperimento di Cambridge 2000, ho scovato …

      PC

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.