Il Mito delle Proteine: Falso!

di | 21 Agosto 2014

Proteine

LE PROTEINE
Le Proteine vengono Prodotte dal Nostro Organismo a partire dagli Aminoacidi che, a loro volta, derivano dalle Proteine del Cibo assunto. Una Dieta Variata a base di Frutta e Verdura con quantità Moderate di Legumi e Cereali Integrali, contiene tutti gli Aminoacidi essenziali per l’Energia e la Rigenerazione delle nostre Cellule.

Questa è Semplice INFORMAZIONE SCIENTIFICA, che “Smonta Inesorabilmente” il Mito (“Sbandierato” a Destra e a Manca da medici e media) della grande quantità di Proteine di cui avrebbe bisogno il Nostro Organismo.

E’ ESATTAMENTE L’OPPOSTO!

MITO SMONTATO DALLA NATURA

In realtà il Mito delle Proteine è Smontato dalla Natura stessa, in quanto il Latte Umano, importantissimo per la Crescita Iniziale del “Piccolo Uomo”, contiene 1,03gr. (poco più di 1 grammo) di Proteine in 100gr. di Latte, ma è ricco di Vitamine, Sali Minerali, Zuccheri “Organicati”, etc..

LATTE UMANO
• COLOSTRO: prodotto dal 1° al 6° giorno di vita del bambino, è estremamente Ricco di Fattori Nutritivi come Sali Minerali ed Oligosaccaridi; contiene inoltre Proteine (circa il 2%), Anticorpi, Globuli Bianchi, Lisozima etc..
• LATTE DI TRANSAZIONE: prodotto dal 6° al 14° giorno: aumenta la percentuale di Grassi e Lattosio (quindi l’apporto calorico, poichè il piccolo si muove di più) e Diminuisce la quota di Proteine e Minerali.
• LATTE MATURO: prodotto dal 15° giorno in poi, in cui le Proteine raggiungono la Quantità Minima per 100gr di Alimento (circa 1%, per restare costante sino al termine dell’Allattamento)!!!

ACCRESCIMENTO INIZIALE del NEONATO UMANO
Poichè la Velocità di Accrescimento è Massima nei primissimi giorni di Vita per poi decresce man mano, è logico anche che la percentuale delle Proteine contenute nel Latte, e che costituiscono il necessario Materiale di Costruzione, debba seguire lo stesso Andamento.
L’Accrescimento Ponderale dell’Essere Umano continua anche dopo la comparsa dei denti, per terminare tra i 21 e 24 anni, ma con una velocità estremamente ridotta rispetto a quella del Lattante.

SINTESI

Riassumendo, il Fabbisogno Proteico dell’Uomo è Massimo nel Lattante, Medio nell’Adolescente, Minimo nell’Adulto (Attilio Romano, Igienista – 1928: “Pregiudizi ed Errori in Tema di Alimentazione”; e prof. Alessandro Clerici nel suo Saggio del 1909: “Come si deve Mangiare”).

Quindi una volta completato l’Accrescimento, il nostro fabbisogno di Proteine serve solo alla Sostituzione delle Cellule perse per Usura (Entrata=Uscita), cioè al semplice Mantenimento dell’Equilibrio Metabolico e a tale scopo la Frutta e le Verdure sono più che Sufficienti.

Quando questo Equilibrio “Salta a Dismisura” a Favore delle Proteine in Entrata specie se protratto nel Tempo, il nostro povero Corpo non ce la fà ad Espellere le Tossine Conseguenti creando così un’Acidificazione Corporea Generale, Madre di tutte le 24.000 Malattie Esistenti, che Personalmente reputo delle Benattie, in quanto sono Chiari Messaggi di Tentativo di Disintossicazione che noi invece di Assecondare, “Contrastiamo” Energicamente con la Chimica Fasulla e Dannosa dei Farmaci, con lo Scopo Finale di Intossicarci ancora di più.

Diventa un Circolo Chiuso dal quale Inesorabilmente non se ne esce mai! Malati a Vita, come BigPharma Dispone.

AMERICAN DIETETIC ASSOCIATION e DIETITIANS OF CANADA
Molti autorevoli Studiosi di Nutrizione, compresi l’ADA (American Dietetic Association) e i DC (Dietitians of Canada), sostengono che il Fabbisogno di Proteine può essere Soddisfatto ampiamente e facilmente consumando un’ampia varietà di Fonti Vegetali nell’arco della giornata, comprese le Diete Vegetariane Totali (o “Vegane”).

Esse sono altresì Salutari e Adeguate dal punto di vista Nutrizionale e possono conferire Benefici per la Salute, nella Prevenzione e nel Trattamento di Tutte le Patologie.

POSIZIONE UFFICIALE dell’ADA

E’ posizione dell’American Dietetic Association che le Diete Vegetariane correttamente pianificate, comprese le Diete Totalmente Vegetariane o Vegane, sono Salutari, Adeguate dal punto di vista Nutrizionale, e possono conferire Benefici per la Salute nella Prevenzione e nel Trattamento di alcune Patologie. Le Diete Vegetariane ben Pianificate sono appropriate per individui in tutti gli Stadi del Ciclo Vitale, ivi inclusi Gravidanza, Allattamento, Prima e Seconda Infanzia, Adolescenza e per gli Atleti ..

ALTRI STRALCI DELLA RICERCA
.. Lo Studio Allegato dell’ADA esamina i Dati Attuali relativi a Nutrienti Chiave per i Vegetariani/Vegani, tra cui Proteine, n-3 Acidi Grassi, Ferro, Zinco, Iodio, Calcio e Vitamine D e B-12. Una Dieta Vegetariana o Vegana può soddisfare le Raccomandazioni correnti per tutti questi Nutrienti ..

.. I Risultati dell’Ultima Revisione hanno dimostrato che una Dieta Vegetariana/Vegana è associata ad un più Basso Rischio di Morte per Cardiopatia Ischemica. I Vegetariani e Vegani hanno anche più Bassi i Valori di Colesterolo (Lipoproteine), della Pressione Sanguigna, e Tassi più Bassi di Ipertensione e Diabete di tipo 2 rispetto ai Non-Vegetariani/Vegani. Inoltre, i Vegetariani/Vegani tendono ad avere un Indice di Massa Corporea (BMI) più Basso e Incidenza del Cancro complessivamente più Basso ..

.. Una dieta Vegetariana/Vegana può Ridurre Notevolmente il Rischio di Tutte le Malattie Croniche perchè Includono Ridotte Assunzioni di Grassi Saturi e Colesterolo e più Elevati Introiti di Frutta, Verdura, Cereali Integrali, Frutta Secca, Prodotti di Soia, Fibre e Sostanze Fitochimiche ..

Documento Ufficiale in Inglese, QUI (E’ possibile Scaricare l’Intero Studio in Formato PDF)

N.B.: Questa è una Posizione Ufficiale di Estrema Importanza, della quale i Media si sono ben guardati dal Diffondere e alla fine dell’Articolo si Capirà il perchè!

L’ALIMENTAZIONE NATURALE DELL’UOMO
Per cui la Frutta, la Frutta Secca, le Verdure, Cereali Integrali e Legumi con Moderazione, contengono anche tutti i Minerali di cui abbiamo bisogno; oltre a Carboidrati, Proteine e Fibre, contengono: Vitamine del Gruppo B, Vitamine A, C, E, K, Magnesio, Selenio, Zinco e Potassio; la Frutta Secca contiene importanti quantità di Acidi Grassi Omega-3 di Qualità Superiore (Tabelle Valori Nutrizionali USDA (Usa), INRAN (Italia), BDA (Istituto Europeo di Oncologia). Infine le Sostanze Fotochimiche (Clorofilla, etc.) Prodotte Naturalmente dalle piante esercitano molteplici “Effetti Benefici” sulla Salute.

La USDA è l’Ente che praticamente “Detta” Tabelle e Linee Guida a tutto il Mondo (comprese le Nostre ASL).

VEGETARIAN GUIDE
Così i Cibi Vegetali rispondono pienamente alle nostre esigenze di Proteine.  La verità è che se stai mangiando “Qualunque” Cibo, in realtà stai mangiando Proteine in modo più che Sufficiente.

E’ privo di senso parlare di una “Fonte di Proteine”, dal momento che tutti gli Alimenti hanno Proteine Sufficienti. In altre parole, ogni Cibo è “Fonte di Proteine”. Non si ha necessità di mangiare “Determinati Alimenti Speciali”, per ottenere Proteine. Devi solo mangiare qualsiasi Cibo Intero possibilmente Crudo.

Tutto qui.

Tabelle Ufficiali Percentuali Proteine Vegetali (Clicca sul Titolo).

DATI USDA: FABBISOGNO DI PROTEINE 10-35gr/Giorno max.

I Dati di questi ultimi anni, confermati dalla massima Autorità americana della nutrizione USDA, e provati sul Campo, nelle Statistiche e in Laboratorio, a fronte di un Fabbisogno umano Energetico/Proteico compreso tra il 2,5% e il 10% portano a 10-35 grammi/giorno di Proteine (Media 22/23gr), oltre le quali (il 35%) il Nostro Organismo va in Acidosi!

Per gli Onnivori Parliamo di 110gr di Petto di Pollo, 120gr di Bresaola, etc., ma per tutto il Giorno senza Assunzione di Acuna altro Tipo di Proteine. Raddoppiando o Triplicando Costantemente la Razione Giornaliera Necessaria, Nascono le Infiammazioni Croniche che vengono poi Acuite dalla Chimica dei Dannosi Farmaci.

Basta provare e un solo Giorno a Contare le Proteine che Assumiamo per Renderci Conto del Male che ci facciamo!

TABELLA
Dietary Reference Intakes: Macronutrients (pag. 4).

… e la Medicina Ufficiale attualmente ancora “Consiglia” per l’Insufficienza Renale, di “DIMINUIRE” l’Assunzione di Proteine (Animali poi!), e non superare la Soglia di 1gr/Kg !!!
Per cui una Persona Alta che pesa 90/100Kg deve assumere 100gr di proteine al Giorno, cioè 4-5 Volte la Reale Necessità: ACIDOSI ASSICURATA!

TABELLA MACRONUTRIENTI (in gr) e SODIO (in mgr): VERDURE

Questa mia Ricerca sui Macronutrienti delle Verdure (in Ordine Crescente per Valori di Proteine), è abbastanza “Esaustiva” e dimostra la quantità assolutamente “Sufficiente e Abbondante” delle Proteine contenute, da assumerre in almeno 5 Pasti Giornalieri alternati alla Frutta (Five for Day – Esperimento di Cambridge 2000 e Stoccolma 2013) con “Manciata” di Frutta Secca in Guscio (Semi).

Contenuto per 100gr di Alimento Edibile.

Tabella Verdure

TABELLA MACRONUTRIENTI (in gr) e SODIO (in mgr): FRUTTA

Anche i Macronutrienti della Frutta (in Ordine Crescente per Valori di Proteine), dimostrano la quantità assolutamente “Sufficiente e Abbondante” delle Proteine contenute, da Assumere in differenti Pasti Giornalieri, alternati alle Verdure.

Contenuto per 100gr di Alimento Edibile.

Tabella Frutta

TABELLA MACRONUTRIENTI (in gr) e SODIO (in mgr): FRUTTA SECCA

Macronutrienti della Frutta Secca (in Ordine Crescente per Valori di Proteine), da assumere “Moderatamente” dati gli Alti Valori di Proteine, a Fine Pasto.

Contenuto per 100gr di Alimento Edibile.

Tabella Frutta Secca

STUDIO E RICERCA
Questo mio Studio mi ha impegnato abbastanza e per molto tempo per cercare Informazioni e Ricerche Scientifiche di Supporto anche Internazionali, per arrivare poi a Conclusioni alle quali già ero a Conoscenza da tempo perchè Sperimentate Personalmente ma volevo avere un Ulteriore Riscontro Scientifico:


Basta Mangiare Frutta e Verdura quando si ha Fame che “Automaticamente” al Termine della Giornata si saranno Assunte Tutte le Proteine Necessarie, senza “Conteggi Strani” o “Pesate degli Alimenti”.

Il Resto sono Balle Colossali medico-mediatiche!

Non ci Credete? Provate e non fatevi “Incantare”, Provate e quando poi si starà Perfettamente in Salute si Capirà. Non usiamo soltanto Teorie Intellettuali di altri, ma proviamo sempre su noi stessi, Nessuno, dico Nessuno, può essere Proprietario del Nostro Corpo e dirci come lo dobbiamo Usare.

Come mai allora, ancora oggi si continua “Universalmente” a Incoraggiare Diete Iper-Proteiche Fasulle e Dannosissime (“mangiare un pò di Tutto” ..) per il nostro Povero Corpo, sia a livello mediatico che medico?

La Risposta mi sembra molto Semplice.

Pensate soltanto a chi può avere Ingenti Interessi “Mondiali” in materia: BigPharma (le più Grandi Case Farmaceutiche del Mondo), le Mega-Industrie Agro-ZooTecniche-Alimentari e di conseguenza i Media, in Perenne Conflitto di Interessi, che ne Divulgano Pedissequamente i Dettami, “a Pagamento” …

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.