Lasagnetta di Fiori di Zucca

By | 15 ottobre 2017

foto by Paolo Cavacece – Lasagnetta di Fiore di Zucca

A chi non Piacciono i Fiori di Zucca Ripieni magari Pastellati e Fritti? Penso che Piacciano a tutti (Non parlo certo di quelli Pessimi e Scadenti che Imperversano nelle Pizzerie ..) ma il Problema è che per Confezionarli Occorre una Certa Manualità e Delicatezza e poi Non da Ultimo bisogna anche saper Friggere in Maniera Corretta.

Allora facendo Seguito il mio Primo Articolo sui Fiori di Zucca Aperti, che però erano Pastellati e Fritti, ho Sviluppato Ulteriormente la Ricetta con Cottura un po’ più Salutista (sempre che le Cotture si Possano Definire Salutiste).

L’UOVO DI COLOMBO
Una delle Ragioni per cui non li Preparo Frequentemente è proprio perchè Non è Igienico il Metodo di Cottura e per le altre Ragioni sopra Esposte.

Mi sono chiesto allora se fosse stato possibile Confezionarli Non uno per Uno ma a Strati tipo Timballino. Ho voluto Provare e .. l’Uovo di Colombo!

Tutto estremamente più Semplice e Niente Panatura (quindi Ottimi anche per Celiaci) perchè saranno Cotti al Forno.

NOTA SUI FIORI DI ZUCCA
La Differenza Fiori di Zucca Maschio e Femmina è che i Primi sono attaccati a uno Stelo abbastanza Lungo, i Secondi alla Zucchina che si Sviluppa proprio dal Fiore.

INGREDIENTI (Possibilmente BIO)
• Fiori di Zucca (per 4 Persone circa 6 Mazzetti, se di più meglio)
• Fiordilatte da Allevamento Etico
• Acciughe sott’Olio del Mar Cantabrico (o di Cetara o Siciliane)
• Olio di Riso
• Pepe Nero e Verde a “Mulinello”

Fine!

PREPARAZIONE (Tutto senza Sale)
Per Prima cosa Mondare i Fiori di Zucca Privandoli del Pistillo Interno e della Corolla Verde Esterna che li Circondano. Quindi Staccarli dallo Stelo ed Aprirli in senso Longitudinale (a Foglio).

QUELLO CHE GLI CHEF NON DICONO
Sciacquarli in Acqua Fredda e poi lasciarli Immersi anche per un paio d’ore perchè rimarranno più Turgidi e Non Appassiti.

Dopo averli Scolati, Ungere una Teglia con Olio di Riso e Formare un Primo Strato di Fiori di Zucca Aperti, quindi Adagiarci sopra una Strato di Fette di Fiordilatte tagliate Molto Sottilmente. Aggiungere alcuni Trancetti qua e la di Acciughe sott’Olio. Chiudere con un altro Strato di Fiori di Zucca Aperti e un Filo d’Olio di Riso. Finire con una Spolverata di Pepe a Mulinello.

Volendo, a scelta, si può Formare un Ulteriore Strato se si Utilizza una Teglia più Piccola.

Infornare e quando Dorati Servire tagliando le Porzioni a mo’ di Lasagnetta.

Semplici e Strepitosi, Ottimo come Appetizer o come Piatto Unico per Pranzo o per Cena!

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Curo e Non Visito perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi Filosofici-Igienico-Salutisti di Naturopatia Scientifica e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l’Impatto degli Alimenti Solidi e Liquidi sul Nostro Organismo …

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *