Menù Vegano e Combinazioni Alimentari

di | 17 Gennaio 2015
Combinazioni Alimentari

Combinazioni Alimentari

Esistono Motivi Scientifici per credere che l’Uomo alle Origini, come gli Animali, un tempo possedesse Istintivamente la Capacità di Evitare le Combinazioni Sbagliate tra gli Alimenti anche perchè probabilmente, si Alimentava con Alimenti Unici, magari Diversi durante la Giornata e Non come le Nostre Pessimi Abitudini, con Alimenti Diversi Mescolati tra loro secondo Varie Portate.

Il Sistema Digestivo Umano, secondo Natura infatti, Non è Predisposto a Digerire Pasti Elaborati tipo quelli da 2 a 7 Portate. Una Persona che si siede di fronte ad una tavola imbandita di ogni Genere di Alimenti e che mangia di tutto, dall’Antipasto al Dolce, trascurando i propri Limiti Enzimatici, sicuramente soffrirà di Indigestione, anche se si contiene e non eccede, e i Disturbi Intestinali diverranno Cronici, e nulla potranno i Velenosi Anti-Acido a base spesso di Alluminio, Fasulli e Chimici che ci Propinano coloro che ci dovrebbero “Curare”.

GLI ENZIMI

I cambiamenti che il Cibo subisce nella Digestione vengono effettuati da un gruppo di agenti definiti Enzimi (o Fermenti, poichè la loro azione nella Digestione degli Alimenti, ricorda la Fermentazione) e per il fatto che le condizioni in cui entrano in azione sono ben definite, diviene necessario prestare molta attenzione alle Semplici Regole che si trovano alla base di una Corretta Combinazione tra gli Alimenti per un’Ottima e Veloce Digestione e che non presenti Appesantimenti o peggio Gonfiori.

Ogni Enzima ha un’Azione Specifica. Agisce cioè, solo su un tipo di Sostanza Alimentare. Gli Enzimi che agiscono sui Carboidrati non possono avere effetto anche sulle Proteine o sui Sali o sui Grassi e Oli e addirittura ogni Zucchero Naturale richiede un suo Enzima Specifico.

CLASSIFICAZIONE ALIMENTI
Allora per prima cosa abbiamo “Classificato gli Alimenti” secondo la loro composizione e la loro Origine e servirà come Guida nelle Combinazioni.

1) Alimenti Contenenti un’Alta Percentuale di PROTEINE
Noci, Arachidi, Cereali, Olive, Legumi (soprattutto Fagioli e Lupini), Soia e Avocado

2) Gli AMIDI (divisi in 3 Gruppi):

• AMIDI
Cereali, Legumi, Patate e Topinambur, Castagne, Arachidi, Melone Invernale e Banana
• LEGGERMENTE AMIDACEI
Cavolfiore, Barbabietole, Carote e Ciliege
• FRUTTA DOLCE
Banana, Datteri, Uva Dolce e Passa, Prugne, Cachi, Mango, Papaya, Ciliege e la Frutta Essiccata

3) FRUTTA SEMI-ACIDA
Fichi, Pere, Visciole, Pesche (Tutte), Mele, Albicocche, Mirtilli, Lamponi, More, Prugne

4) FRUTTA ACIDA
Arancio, Pompelmo, Ananas, Melograno, Limone, Lime, Mele Renette, Fragole, Pesca e Pomodoro

5) MELONI (Categoria a Parte perchè va Assunta da Sola, lontano dai Pasti)
Anguria, Melone Invernale, Melone Reticolato

6) Gli OLI (sempre a Crudo mai Fritti o Cotti a Alte Temperature – vedi Argomento Acrilammide)
Olio Evo, di Soia, di Girasole, di Sesamo, di Mais, Noci in genere, Pinoli, Mandorle, Pistacchi, Semi di Girasole, di Zucca, di Sesamo, Olive (non Salate) e Avocado

7) VERDURE E ORTAGGI
Lattuga, Sedano, Indivia, Cicoria, Bieta, Radicchio, Cavolo, Cavolfiore, Broccoli, Broccoletti di Bruxelles, Spinaci, Cardi, Cetriolo, Asparagi, Pomodori, Finocchio, Senape, Rapa, Sedano-Rapa, Cavolo Verza, Mais, Melanzane, Ravanello, Prezzemolo, Basilico, Rabarbaro, Crescione, Cipolla, Scalogno, Porro, Aglio, Zucchine, Scarola, Barbabietole e Peperoni, etc..

PREMESSA PER UNA FACILE E VELOCE DIGESTIONE

1) Bisogna assumere 5 Pasti Abbondanti di Frutta al giorno (Five for Day – Esperimento di Cambridge 2000 e Stoccolma 2013)
2) Bisogna assumere Amidi e Acidi in Pasti Diversi, come Grassi e Proteine, come Zuccheri e Proteine, come Amidi e Zuccheri
3) Bisogna assumere 1 solo tipo di Proteina nello stesso Pasto (CENA), così come i Meloni vanno assunti da Soli
4) Gli Amidi è preferibile assumerli a Pranzo e le Proteine a Cena (quindi Separatamente)
5) L’Acqua va Bevuta mezz’ora Prima del Pasto o 2 ore dopo
6) Frutta (Consumata con la Buccia) e Verdure vanno tagliate il Meno Possibile e con Coltelli Adeguati non di Metallo (Ceramica o Plastica), per evitare Ossidazioni.

Premesso tutto ciò, possiamo creare una Lista di Combinazioni Alimentari Favorevoli e Benefiche, secondo le varie Fasce Orarie della Giornata.

MENU’ VEGANO E GIUSTE COMBINAZIONI ALIMENTARI

COLAZIONE
Aappena svegli Arance o Pompelmi Spremuti o Succo di Ananas, e secondo Stagione: Meloni o Uva

META’ MATTINA
a) Solo Frutta DOLCE o PopCorn fatti in Casa (senza Sale e Olio) o solo Frutta SEMI-ACIDA o solo Frutta ACIDA

oppure
b) Frutta DOLCE e SEMI-ACIDA o Frutta SEMI-ACIDA e ACIDA

MAI
c) Frutta DOLCE e ACIDA, specialmente le Banane che tra l’altro non vanno mai aggiunte nelle Macedonie Fresche.

PRANZO e CENA
Sia il Pranzo che la Cena vanno sempre iniziati con un’abbondante Insalata composta da 3/4 Ingredienti “Compatibili” tipo Lattuga, Pomodori e Sedano con eventualmente “Julienne” di Peperone Rosso, oppure Lattuga, Sedano e Cetriolo condite con un Filo d’Olio EVO e qualche goccia di Limone o Aceto di Mele Naturale “Non Filtrato” e “Non Pastorizzato”. Ottima è anche l’aggiunta di Ravanelli.

• Alle Insalate ci si può aggiungere un mezzo Avocado tagliato a “Cubetti”.
• Le Carote vanno tagliate a “Cubetti” e non Grattugiate.
• La Frutta Secca da Guscio preferibilmente Cruda e “Non Tostata”.

PRANZO “Primavera/Estate”
Insalata, Zucca Gialla, Patata al Vapore
Insalata, Carciofi al Vapore (o meglio Crudi a Julienne), Fagioli al Forno
Insalata, Cavolfiore al Vapore, Riso Integrale (o Semi-Integrale)
Insalata, Cavolo Verza, Zucca al Forno
Insalata, Carciofi al Vapore (o meglio Crudi a Julienne), Pane Integrale Tostato (più Digeribile)

PRANZO “Autunno/Inverno”
Insalata, Fagiolini al Vapore, Castagne (Caldarroste o al Vapore)
Insalata, Cavolo Verza, Patata Dolce al Vapore
Insalata, Rape al Vapore, Riso Integrale (o Semi-Integrale)
Insalata, Sedano-Rapa, Pane Integrale Tostato (più Digeribile)
Insalata, Fagiolini in Brodo Vegetale (fatto in Casa), Patata al Vapore

CENA “Primavera/Estate”
Insalata, Fagiolini (o Cardo) al Vapore, Noci
Insalata, Broccoli al Vapore, Avocado
Insalata, Cavolo Verza al Vapore, Lupini (o Maionese di Lupini)
Insalata, Asparagi al Vapore, Noci
Insalata, Carciofi al Vapore, Germogli di Soia

CENA “Autunno/Inverno”
Insalata, Broccoletti di Bruxelles al Vapore, Noci Americane
Insalata, Melanzane alla Griglia, Avocado
Insalata, Cardo (o Spinaci) al Vapore, Pinoli
Insalata, Cavolfiore al Vapore, Mandorle Crude
Insalata, Bieta al Vapore, Lupini (a Bistecca, a Maionese … )

Risulta evidente che queste “Combinazioni-Esempi” sono solo una piccola parte di quanto possibile, per la qualcosa leggendo con Attenzione la “Premessa” e la “Classificazione degli Alimenti” si possono ricavare una Infinità di Combinazioni Adattandole Perfettamente ai Propri Gusti.

La Dieta intesa come Stile Alimentare, dovrà durare per Sempre e la Prima Regola è proprio quella di Renderla Gradevole al proprio Palato e non a quello Altrui come fanno molti Nutrizionisti.

Infine si consiglia di Evitare il più possibile Cibi Cotti e di assumere nella Mattinata e nel Pomeriggio degli Ottimi Succhi Estratti di: 2 Mele, 4 Carote, 1 Costa di Sedano con tutte le Foglie e un pezzetto di Zenzero; o Uva e un pezzetto di Zenzero; o Ananas; o …

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.