Sole e Aria: Salute Gratis

di | 31 Luglio 2014

Aria&Sole

SOLE

IL SOLE E’ GRATUITO PER TUTTI
Il Sole è una risorsa Naturale Libera e Gratuita e questo già dà fastidio perchè non dà spazio a guadagni e speculazioni, poi fa bene alla Salute, e questa è un’altra caratteristica “Non Gradita” a Medici e Big Pharma, perchè mette in secondo piano l’impiego di Inutili Farmaci e Integratori, Fasulli e Chimici anche quando di provenienza Pseudo-Naturale. Ma quando derivano dalle Case Farmaceutiche, di Naturale proprio non non c’è Nulla!

Il Sole è Vita, altrimenti prevale la Malattia. Tutta la Frutta del nostro pianeta e’ un magnifico “Raccoglitore” di Energia Elettromagnetica emanata dal Sole.

SOLE E VITAMINA D
Il Dr H. M. Shelton nel suo libro del 1934 “The Hygienic System” spiega “come il Sole sia benefico anche per gli Occhi e la Vista, consigliando di rinforzare gli occhi semplicemente guardandolo senza Paura e senza “Strizzarli”, e Sconsiglia anche l’uso degli Occhiali Scuri”. (Personalmente non li uso più da 3 anni – Estate ed Inverno)

Per la vitamina D occorre decisamente prendere più Sole ad ogni occasione e senza alcun timore, e serve dopotutto a mantenere normali i Livelli di Calcio e di Fosforo nel Sangue, per cui basterà inserire Verdure Crude e Semi ricchi di questi Minerali nella loro Forma Organica (non Falsa e Chimica) per risolvere facilmente situazioni di Carenza.

PRATICHE GRATUITE E BENEFICHE
Al Mare una Pratica da fare senz’altro è quella di Esporsi al Sole (Mai usare Creme, basta ascoltare il proprio Corpo e incrementare giornalmente i minuti di Esposizione) e quando ci si sente caldi compresi soprattutto gli Arti, tuffarsi e restare in acqua per almeno 3 min.. Riesporsi al Sole asciugandosi e ripetere per almeno 3/4 volte l’Intero Ciclo. pratica “Impropriamente” detta “Lavaggio del Sangue” da Manuel Lazaeta nel suo “Storico” libro Medicina Naturale alla Portata di Tutti.

GUARDARE IL SOLE
Il Dr William H. Bates di New York, lo scopritore della vera cura della vista imperfetta con Metodi Naturali, senza occhiali e operazioni, è stato il più prolifico autore su questi argomenti, forte anche dell’esperienza maturata con pazienti in oltre cinquant’anni di pratica clinica. Non solo Bates raccomandava l’uso della Luce Solare, ma incoraggiava i Pazienti a Guardare Direttamente il Sole per guarire i Problemi degli Occhi, non solo quelli più banali, Miopia, Presbiopia, “Mosche Volanti”, etc., ma anche quelli gravi come la Cataratta e alcuni tipi di Cecità, addirittura.

Ma Come Guardarlo?
Chi ha una vista normale e una mentalità rilassata può in genere Guardare il Sole senza problemi a tutte le ore del giorno. Il segreto fondamentale per arrivare a poter rimirare il Sole di Mezzogiorno senza problemi stà tutto nel procedere a piccoli passi, iniziando con pochi secondi al giorno entro un’ora dall’Alba e un’ora al Tramonto. Guardare il Sole, considerandolo una Fonte Benefica di Energia, chiunque di noi può migliorare la sua Vista ma anche la sua Mente e accelerare con Benefici Immediati, o completare qualsiasi altra Terapia Naturale stia effettuando, soprattutto per quanto riguarda la Detossificazione da Farmaci, Metalli Pesanti, Cibi non Consoni alla Dieta Umana e Inquinamento.

SENZA SOLE CI SONO PIÙ MELANOMI: GRANDE SCOPERTA ALLA “LEEDS UNIVERSITY”

Alcuni Ricercatori della Leeds University fecero la sorprendente scoperta che livelli molto bassi di Vitamina D aumentano il fattore di rischio del Melanoma.
Questa Ricerca Contraddice completamente l’idea che sia il Troppo Sole ad aumentare il rischio di Melanoma. Molto Sole in realtà significa molta Vitamina D e proprio per questo al contrario, Minor rischio di Melanoma.

SOGGIORNARE IN AMBIENTI CHIUSI E/O SOTTO LUCI ARTIFICIALI PEGGIORA LA SALUTE
Se aggiungiamo le Cattive Abitudini della Vita Moderna che ci costringono non solo a mangiare Cibi Tossici, ma anche a stare quasi sempre nella Penombra di Stanze Oscure, a fare Lavori Noiosi che aumentano il nervosismo e lo Sforzo Mentale ed Oculare, otteniamo le dimensioni del nostro Dramma Quotidiano, fatto di Ombra, di Reumatismi, di Ossa Deboli e di Carenze di Vtamina D.

NOTA
Avete mai visto un Rom Calvo o che indossa Occhiali da Vista?
(loro sono un popolo MultiEtnico, quindi non si può parlare di Fattori Genetici – anche se ultimamente hanno scoperto che i Fattori Genetici influiscono molto Relativamente in Generale – ma sarebbe un’altro lungo discorso).

Risposta No, perchè al contrario di noi vivono la stragrande parte della giornata all’Aperto, quindi all’Aria e alla Luce del Sole …


ARIA
Il passaggio all’Argomento Aria il passo è breve, anzi brevissimo, quasi un tutt’uno!

LA RESPIRAZIONE
La prima cosa che ci viene in mente è la Respirazione in quanto ottenuta Naturalmente da Muscoli Involontari (e tutti noi tendiamo ad un “Respiro Corto”), ma da soli tendono ad essere piuttosto passivi, hanno bisogno di stimolo muscolare e possiamo senz’altro aiutarla con il Metodo Diaframmatico: Respirare Profondamente 4 o 5 volte ogni ora. L’Espirazione
dovrebbe essere 2 volte più Lunga dell’Inspirazione. Questo è molto importante perché Respirare Profondamente aiuta ad Eliminare le Tossine e i Radicali Liberi dall’Organismo.

Il tutto senza Forzare secondo le Proprie Possibilità.

E’ fondamentale oltre al Sangue molto Fluido, e non Viscoso e Pesante, avere un’Ottima entrata di Ossigeno (e Azoto – ossigeno 20% e azoto proteico 80%). Respirare meglio significa Alimentarsi in modo Alternativo e permettere all’Intestino di Disinfiammarsi e di Guarire.

L’Ossigeno inoltre è Necessario per Bruciare i Grassi (“Dalle Calorie alle Molecole” by Prof. Luigi Rossi).

BAGNO D’ARIA PER LA PELLE
Appena svegli è un’ottima Norma uscire sul terrazzo in Costume (in tutte le Stagioni e quando la “Logistica” lo permette) e strofinarsi tutto il Corpo con i Palmi delle mani come se ci si stesse lavando. Effettuare poi dei leggeri Esercizi per “Sgranchirsi” e dei Benefici Allungamenti (Strteching).
Al Rientro in casa, secondo Stagione, bere a piccoli sorsi 1/2 Litro di Succo d’Arancia Spremuta Naturale (o Succo di Frutta Acquosa di Stagione: Agrumi, Anguria, Pesche, Ciliegie, Fragole, Uva).

INDUMENTI NATURALI
Indossare Estate ed Inverno sempre Indumenti di Materiali Naturali evitando accuratamente Materiali Sintetici alcuni dei quali derivanti addirittura dal Petrolio, e scegliere colori non troppo forti, Cotone, Lino, Lana e MistoLana, è estremamente consigliabile.
Non sono estremista e non mi sento di condannare Materiali come Lana e Seta, anche se qualcuno vorrebbe abolire “Giustamente” ogni Materiale impregato di “Sfruttamento Animale”. A volte occorre saper scendere a compromessi, almeno sin quando risulteranno rispettati in gran parte, i criteri fondamentali dell’Etica e potremmo dire di esserci finalmente avviati lungo la “Retta via di Evoluzione”.

Aggiungo anche “fuori tema Aria”, che scegliere Calzature, Cinture, Borsette, etc. NON di vera Pelle Animale ma di Prodotti Alternativi Eco-Sostenibili, è Segno di grande Maturità.

SOLE E ARIA SONO CIBO DI ALTA QUALITÀ E NON RISORSE MARGINALI
Le Persone debbono imparare a Respirare Bene e i Bambini debbono essere istruiti nelle Scuole e nelle Palestre per questo, sviluppando così la Capacità Respiratoria e il Torace in modo proporzionale.

Dovrebbero esserci più insegnanti pronti ad Aprire le Finestre nelle Aule, e più insegnanti disposti a perdere 5 minuti di tempo a Inizio Lezione invitando Ragazzi a mettersi a posto col Respiro e fare magari una Corsetta in cortile, per ottenere una maggiore Resa Scolastica nel tempo che rimane.

Sole e Aria non ce ne sono mai abbastanza, questa è la Realtà.

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.