Tartine Vegan

di | 8 Gennaio 2016
foto by Paolo Cavacece - Base per Tartine Vegane

foto by Paolo Cavacece – Base per Tartine Vegane

Quante volte ci siamo bloccati nel preparare il Menù di una Cena a Casa Nostra, non tanto per i piatti Canonici di Portata, ma per la Ricerca di quel Quid in più per soddisfare i nostri Ospiti? Tante!

Questa volta penso di aver Risolto il Problema con delle Semplici Tartine Vegan anche perchè la Soluzione è applicabile sia per il Salato che per il Dolce:

Pane di Segale Bio con Burro Vegetale Bio fatto in casa.

Si potrebbe dire che non è una Grande Novità. Invece potrebbe esserlo perchè gli Ospiti Non dovranno più Sporcarsi nello Spalmare il Burro Vegetale, che non risulta quasi mai a Temperatura Giusta e una Coseguenza potrebbe essere quella di rompere il Pane quando il Burro Vegetale risulta troppo Duro, o avere l’Effetto della Bruschetta se è troppo a Pomata.

Allora?

Io ho risolto così:
Il Pane di Segale (io acquisto quello tedesco, Bio) si presenta a fette già PreTagliate. Bene!

Prendiamo il Nostro Burro Vegetale (Ricetta in Fondo all’Articolo senza Olio di Palma, Grassi Idrogenati e altre Schifezze Chimiche), lo mettiamo in una Ciotola, e lo lasciamo finquando non abbia raggiunto la Temperatura Ambiente. Regolarsi.

A questo spunto Spalmare la Prima Fetta con Abbondante Burro Vegetale, quindi appoggiare sopra la Seconda Fetta, Spalmare di Nuovo … e così via.

Quando si sarà Ultimata la Stratificazione (come una Torretta), Avvolgere Comprimendo bene il tutto nella Pellicola Trasparente da cucina e riporla in Frigo. Di solito la Divido a Metà e faccio 2 confezioni, in tal modo le Fette risulteranno già della Grandezza di una Tartina, basterà solo Affettare.

All’occorrenza Tagliare dall’Alto verso il Basso solo le Fette che servono e riporre il Resto subito in Frigo e si avranno delle Splendide Tartine Striate già Imburrate.

Si può Utilizzare il Preparato per qualunque Utilizzo e per tutte le ore della Giornata.

INGREDIENTI BURRO VEGETALE (Tutti gli Ingredienti Bio)
• 100gr Yogurt di Soia Naturale 100% (senza Schifezze aggiunte)
• 1 Cucchiaino di Aceto di Mele Non Filtrato e Non Pastorizzato
• 150gr Farina di Cocco
• 35gr Olio di Germe di Grano (o Girasole)
• 10gr Lecitina di Soia (Granulare o Polvere)
• 1 Cucchiaino di Farina di Semi di Carruba

PREPARAZIONE (Tutto senza Sale)
Versare in una Piccola Bull lo Yogurt e l’Aceto di Mele. Successivamente Frullare la Farina di Cocco finchè diventa Cremoso. Unire tutti gli Ingredienti in Recipiente alto per Frullatore ad Immersione e Frullare finchè risulti un Composto Cremoso.

Versare il Composto ottenuto in un Contenitore di Vetro e coprire con una Pellicola Trasparente, lasciando Solidificare in Frezeer per 1 ora e poi passare in Frigo.

Adeguare le Dosi alle proprie Esigenze in modo tale da Consumarlo in una Decina di Giorni.

Paolo Cavacece

Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *