Le Incredibili Proprietà dell’Aglio

By | 11 Giugno 2015
Vari Tipi di Aglio

Vari Tipi di Aglio

NON CONSUMARE AGLIO PROBABILMENTE E’ UNA CATTIVA ABITUDINE
Quante Mamme hanno Evitato l’Uso dell’Aglio ai propri Figli come se fosse Peste (insieme ad altri Alimenti come la Cipolla e il Peperoncino), perchè a loro volta era stato a loro Evitato, e così per Generazioni? Non si capisce poi il perchè ..

Il Risultato di questa vera e propria Ostinazione, porta ad una Minore Tollerabilità, insieme alle Lunghe Cotture, Stufature e al fatto di essere Consumato quando sta Iniziando la Germogliatura senza aver Rimosso “l’Anima Interna” che per Difesa diventa Ostica per i suoi Predatori. Operazione Non Necessaria invece per l’Aglio Fresco.

L’AGLIO COME FARMACO NELLA STORIA
L’Aglio è uno degli Alimenti Vegetali che ha Generato Molto Interesse nel corso della Storia Umana anche come Farmaco. Una Vasta Gamma di Microrganismi compresi Batteri, Funghi, Protozoi e Virus è stato Dimostrato che sono Sensibili all’Aglio Schiacciato.

PROPRIETA’
L’Aglio Crudo, è stato Accertato dallo Studio Antimicrobial Properties of Allicin from Garlic, che Riduce i Lipidi (Grassi) nel Sangue, di avere Effetto Anticancro, Antibatterico, Funghicida, Antiparassitario, Ipotensivo, Antibiotico Naturale e Antivirale, per la sua Inusuale Concentrazione di Zolfo (Composti 1-3%).

IL MECCANISMO DELL’AZIONE DELL’ALLICINA
L’Allicina presenta una Sostanza Benefica (Tiosulfonato – Rilevato Tramite Risonanza Magnetica Nucleare, nonché dalla Spettroscopia di Massa) Non presente nell’Aglio, finché questo non viene Rotto, Spezzettato, Pestato o Tritato, inoltre si Degrada Rapidamente infatti viene Distrutta durante la Cottura e in Ambiente Acido (sotto il Livello di pH 3).

L’Allicina funziona anche come Meccanismo di Difesa da eventuali Parassiti sia per l’Aglio stesso come Pianta che per le Persone che lo Ingeriscono Crudo.

STUDIO COMPLETO DELL’AGLIO COME ANTIBATTERICO, FUNGHICIDA, IPOTENSIVO, ANTI-GRASSO, ETC..
Uno Studio Consiglia l’Uso dell’Aglio a Crudo e 10 minuti dopo che è stato Tritato o Schiacciato (per il “Meccanismo” sopra Elencato), dopo averne Elencato le Proprietà con Relative Prove Scientifiche.

Ricerca Completa Originale: Antimicrobial Properties of Allicin from Garlic by Serge Ankri, David Mirelman.

STUDIO COMPLETO DELL’AGLIO COME ANTIBATTERICO
Un altro Studio condotto dal dr. Micael Givskov del Department of Immunology and Microbiology che è una Parte della Facoltà dell’Health and Medical Sciences all’Università di Copenhagen, dimostra che l’Ajoene, una Sostanza Solforosa contenuta nell’Aglio, ha la Capacità di Inibire l’Azione di due Batteri: lo Staphylococcus Aureus e il Pseudomonas Aeruginosa Responsabili di Infezioni Croniche Polmonari e in Varie altre parti del Corpo Umano.

STUDIO COMPLETO
Ajoene, a Sulfur-Rich Molecule from Garlic, Inhibits Genes Controlled by Quorum Sensing

POTERE ANTIOSSIDANTE DELL’AGLIO – by Paolo Cavacece
Aglio Crudo: -24 (Buono), pH 6,12
Aglio Cotto: 27, pH 6,45


Ricerca sul Potere AntiOssidante degli Alimenti – by Paolo Cavacece – QUI

VALORI NUTRIZIONALI
I sottoindicati Valori Nutrizionale sono “Estratti” dai VALORI UFFICIALI USDA (U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. 2011. USDA National Nutrient Database for Standard Reference, Release 24). Praticamente quelli a cui attinge il Mondo Intero (Comprese le Nostre ASL Locali).

Macronutrienti (Grammi per 100gr di prodotto Edibile, Sodio in mg)

AGLIO
Proteine: 6,0gr
Grassi: 0,5gr
Carboidrati: 33,0gr
di cui Zuccheri Pronti: 1,0gr
Sodio: 17,0mgr

Inoltre Buone Concentrazioni di Potassio (401mgr), Calcio (181mgr), Magnesio e Vitamina C (Acido Ascorbico) …

Infine e non Guasta, qualche Ricettina: CREMA DI AGLIO GENTILE in 3 Versioni Cotte e un TRITO CRUDO da Consertvare; come Antibiotico Naturale, Antiparassitario e Vermifugo, qui: ALCOLATO DI AGLIO.

PREPARAZIONE DELL’AGLIO GENTILE
Mondare 3 Teste d’Aglio (Possibilmente Rosso di Sulmona, o quello che trovate BIO), Recidere la parte Inferiore degli Spicchi e tagliarli a metà per la lunghezza (la Buccia verrà tolta successivamente in modo più Facile), metterli in una Vaporiera (con Acqua, Aceto di Mele, Alloro e Chiodi di Garofano) e portare a Veloce Cottura.

a) Riporre la Crema d’Aglio Gentile in un Vasetto pulito di Vetro, Coprire con poco Olio Evo e Conservare in Frigo.

SPICCHI INTERI COTTI
b) Oppure una volta Cotti a Vapore gli Spicchi, fare raffreddare e mettere sott’Olio Evo con Spezie a Piacere.

CREMA COTTA
c) Oppure una volta Cotti a Vapore gli Spicchi, togliere la Buccia e il Germoglio Centrale che dopo la Cottura a Vapore verranno via facilmente e una volta Freddi Frullare con un Mixer a Immersione con poco Olio Evo Ottenendo così una Crema Omogenea e Liscia.

TRITATO CRUDO
Togliere la Buccia e il Germoglio Centrale e Frullare gli Spicchi di Aglio Crudi con un Mixer a Immersione senza Olio. Trasferire il Trito in un Barattolino Pulito, aggiungere Olio, Mescolare infine Coprire con Olio (magari di Riso o Evo).

IN CONCLUSIONE
Consiglierei alle Mamme di dare l’Aglio ai propri Figli nelle Forme che abbiamo visto con una Molteplice Quantità di Alimenti, perchè è un Potente Antibiotico Naturale, un Potente Vermifugo (Tutti i Bambini e Moltissimi Adulti ne hanno a loro insaputa) e fa bene così come la Cipolla e il Peperoncino.

Apriamo la Mente …

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Curo e Non Visito perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi Filosofici-Igienico-Salutisti di Alimentazione Vegana/Vegetariana e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

2 thoughts on “Le Incredibili Proprietà dell’Aglio

  1. lorenza

    Chissà se c’è un modo per ovviare all’inconveniente del cattivo odore che emana il nostro corpo e l’alito…
    Io adoro l’aglio, sia crudo che cotto, e per poterne mangiare certe volte mi chiudo in casa!
    🙂

    Reply
    1. Paolo Cavacece Post author

      Purtroppo l’Odore che emana l’Aglio dal corpo Non dipende Incredibilmente dall’Aglio ma dagli Altri Alimenti di cui Impropriamente e Innaturalmente ci Nutriamo, così come per lo Sgradevole “Odore” del Sudore. Basta Provare per Credere senza troppe Teorie e Sofismi Inutili …

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *