Obbligo Vaccinale a Scuola: Un Bluff!

di | 9 Novembre 2015

vaccini a scuola

PREMESSA
L’avvocato Roberto Mastalia ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Perugia. Fin dall’inizio della professione la sua attività si è indirizzata verso cause relative alla malasanità ed alla tutela delle disabilità; argomenti per i quali ha dimostrato da sempre grande interesse. Da anni la sua attività si è incentrata nello studio delle problematiche connesse con i danni da vaccino in generale (sia indennizzo ex lege 210/92, conseguenti e collegate sia risarcimento del danno) con particolare attenzione, anche per motivi personali, per l’autismo. La sua preparazione ed il suo impegno ne fanno uno dei Maggiori Esperti della materia a livello Nazionale, molto apprezzato dai migliori specialisti medici con i quali collabora. Attualmente segue decine di cause di indennizzo e di risarcimento danni da vaccino davanti ai tribunali di tutta Italia, Collabora con Numerose Pubblicazioni e Siti Internet e Partecipa a Convegni su tutto il Territorio Nazionale.

Tratto da vacciniinforma.it

Titoli ed Evidenziature di Paolo Cavacece

Precisazione dell’Avv. Roberto Mastalia, IN MERITO AL PAVENTATO RITORNO ALL’OBBLIGO VACCINALE A SCUOLA, apparsa su laleva.org.

DICHIARAZIONI SCELLERATE DELLA MINISTRA
Considerata l’isteria collettiva scatenatasi in seguito sia alle scellerate dichiarazioni della Ministra sia alla Pubblicazione di alcuni Articoli da parte di “Giornalai” (con tutto il rispetto) e non giornalisti, riteniamo opportuno Precisare quanto segue:

NOTIZIE INFONDATE
a) La notizia è attualmente infondata in quanto il Piano Vaccinale “Propone” ma non “Impone”; non essendo legge dello Stato non ha alcun carattere di cogenza per cui le sue previsioni che non siano già previste da specifiche norme di legge non ha alcun carattere di obbligatorietà/coattività.

NOTIZIE CON L’UNICO SCOPO DI TERRORIZZARE LA GENTE
b) La diffusione di tale notizia, unita alle altre palesemente false diffuse nei giorni scorsi dalla ministra come da altri soggetti, ha lo scopo di terrorizzare l’opinione pubblica allo scopo di indurla a fare non ciò che vuole ma ciò che loro vogliono. L’isteria collettiva, dimostrata dalle decine di post e di messaggi privati con richiesta di informazioni, dimostra, ahimè, che ci sono tante persone disposte ad “abboccare” e che stanno quindi cogliendo nel segno. Così facendo, li spronate a continuare nei loro propositi.

OBBLIGATORIETA’ INCOSTITUZIONALE
c) Una previsione del genere sarebbe allo stato attuale Assolutamente Incostituzionale andando a ledere una serie pressoché infinita di principi costituzionali sia in ordine alle libertà, con particolare riferimento a quella di cura, sia in ordine al diritto all’istruzione. Naturalmente, qualora dovesse accadere, auspichiamo che tutti gli interessati dimostrino non solo in rete ma anche fattivamente – nelle piazze come in Tribunale – la volontà di tutelare i propri diritti.

PROVVEDIMENTI PER ORA TEORICI
Conseguentemente, al fine di non alimentare il vento della disinformazione e della menzogna, come accaduto anche in passato per altri argomenti, in mancanza di provvedimenti reali sui quali ragionare, non forniremo alcun parere né pubblico né privato su questo argomento per cui gli interessati sono pregati di evitare di porgere le relative domande.

INFORMAZIONE NECESSARIA
Qualora dovessero esserci novità in tal senso – e non lo auspichiamo – saremo noi ad indicarle ed a commentarle fornendo il nostro parere sul da farsi.

Riteniamo infatti, contrariamente alle istituzioni che preferiscono avere a che fare con persone “ignoranti” e prive di nerbo in modo da poterle manipolare meglio per i loro scopi, che il compito di chi abbia, per cultura, carattere e/o studio, determinati strumenti , sia quello di “educare” gli altri a formulare opinioni e pareri propri ancor prima che di fornirne.

DIRITTI VINCENTI IN OGNI SEDE
Ricordatevi di essere cittadini e non sudditi e che in questo “strano” Paese, i diritti non esistono in quanto tali ma solo nella misura in cui sarete in grado, con le buone o con le cattive, di farli riconoscere come tali.

Ricordatevene, soprattutto, se e quando andrete a Votare.

Avv. Roberto Mastalia


Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *