Diabete Sconfitto da Mix di Erbe

By | 8 Settembre 2014
Gymnema Sylvestre: La Pianta Benefica

Gymnema Sylvestre: La Pianta Benefica

Diabete Sconfitto perchè tale Mix di Erbe (Brevettato), secondo lo Studio Allegato al Brevetto, “Rigenera” Completamente le Cellule Beta del Pancreas, Inducendole e Produrre Nuovamente l’Insulina Necessaria in modo Naturale.

MIX DI ERBE RIDUCE SIGNIFICATIVAMENTE IL DIABETE SINO ALLA NORMALIZZAZIONE
Durante i miei Studi e Approfondimenti sull’Igienismo Naturale relativo al Diabete, mi sono “Imbattuto” in un Brevetto (Originale: United States Patent 5886029) presentato dal Dr. Kirpal S. Dhaliwal (6181 Eastern Ave., Bell Gardens, CA, 90201) negli USA il 5/Settembre/1997 e rilasciato il 23/Marzo/1999, nel quale si “Afferma” con tanto di Esperimenti di Laboratorio, quindi Scientificamenti Provati, che con un MIX di ERBE a base Soprattutto di Pterocarpus Marsupio (Albero Indiano) e Gymnema Sylvestre, si riduce “Significativamente” il Glucosio nel Sangue fino alla “Normalizzazione” in un Periodo che và dai 3-4 ai 12 Mesi!!!

SINTESI TESTUALE DEL BREVETTO
(Note di Paolo Cavacece)

Una Composizione Medicinale è fornita per il Trattamento del Diabete in un Soggetto Umano. La Composizione Medicinale dell’invenzione Induce una Significativa Riduzione del Glucosio Sierico dovuto alla Rigenerazione delle Cellule delle Isole Pancreatiche.

Una Composizione Medicinale secondo l’Invenzione comprende necessariamente una quantità Farmacologicamente Significativa di (-) Epicatechina (Nota: Principio Attivo del Pterocarpus Marsupio – Albero Indiano) aumentata con una quantità analoga di Acido Gimnemico (Nota: Gymnema Sylvestre di cui abbiamo accennato più sù). Per ottenere i Migliori Risultati sono incluse anche piccole quantità di Cinnamomum Tamala (Nota: famiglia dell’Alloro), Syzygium Cumini (Nota: pianta Indiana con Fiori), Trigonella Foenum Graceum (Nota: il Famoso Fieno Greco), Azardichta Indica (Nota: famiglia Meliacee Indiana), Ficus Racemosa (Nota: pianta Sub-Tropicale), e Tinospora Cordifolia (Nota: Erba Indiana Rafforzante del Sistema Immunitario) nella Composizione.

METODOLOGIA
Uno o Due grammi della Composizione Medicinale della Invenzione vengono Somministrati ad un Soggetto Umano Diabetico 3 Volte al Giorno Prima dei Pasti. La Combinazione Unica di Componenti nella composizione medicinale che porta ad una Rigenerazione delle Cellule del Pancreas che poi iniziano a Produrre Insulina per Conto Proprio.

Poiché la composizione Ripristina la Funzione Normale del Pancreas, il Trattamento può essere Interrotto dopo circa 4-12 Mesi..

➜ Brevetto Completo di Composizione e Prove di Laboratorio già Tradotto in Italiano: QUI.

Sono trascorsi più di 15 anni e ne avete mai sentito parlare?
No, perchè le Case Farmaceutiche (BIG PHARMA) non Traggono Vantaggio dalla Natura, ma dall’Insulina Chimica (viatico per il Diabete a Vita) sì!

STUDIO INDIANO (Aggiornamento)
Nel frattempo uno Studio è stato Condotto in India dai Medici Kalpana Sridharan, Roshni Mohan, Sridharan Ramaratnam and Deepak Panneerselvam, Pubblicato il 7 Dicembre 2011 la cui Conclusione degli Autori è stata:

• Anche se ci sono stati Significativi Effetti Ipoglicemizzanti, con l’uso di alcune Miscele di Erbe (Diabecon, Inolter e Cogent DB – come Tonico Pancreatico l’Hyponidd), a Causa di Carenze Metodologiche e Modeste Dimensioni del Campione Utilizzato, non siamo in grado di trarre Conclusioni Definitive per quanto riguarda la loro Efficacia. Anche se Non sono stati Riportati Eventi Avversi Significativi, vi sono Prove Sufficienti al momento per Raccomandare l’Uso di questo Trattamento Ayurvedico ma sono Necessari Ulteriori Studi.

Studio Completo Ayurvedic treatments for diabetes mellitus (Consiglio di leggerlo Integralmente)

IL DIABETE
Genericamente il Diabete è caratterizzato dalla Incapacità della Ghiandola Pancreas a Secernere Insulina che è importante per il Sistema Umano perché entra nel Flusso Sanguigno e aiuta il corpo a bruciare Zucchero per fornire Energia.

In un Paziente Diabetico lo Zucchero Non è adeguatamente Metabolizzato per Produrre Energia, tanto da ottenere un Elevato Livello di Zucchero nel Sangue.

Il Pancreas nel normale Sistema Umano ha un Numero Ottimale di Cellule chiamate “Cellule Beta” che Producono una quantità adeguata di Insulina (quella Naturale) nel corpo umano per Metabolizzare correttamente lo Zucchero.

In una Persona con Sintomi di Diabete tuttavia, le Cellule Beta sono troppo Piccole e non sufficientemente Numerose per Produrre una Quantità Adeguata di Insulina.

IL TRATTAMENTO CONVENZIONALE
Il Trattamento Convenzionale del Diabete prevede la Somministrazione di Insulina Chimica, mediante iniezioni con “Iniettori Particolari”, che però Non Curano Mai veramente il Diabete.

Quindi, una persona che soffre di Diabete deve continuare a Iniettarsi Insulina (quella Chimica) per tutta la Vita. Inoltre, è ben documentato che il Diabete tende ad accorciare la Durata della Vita di una Persona e con una Qualità Progressivamente più Bassa.

IL TRATTAMENTO BREVETTATO
La Composizione del Brevetto, invece, utilizza una Combinazione di Diversi Componenti (Epicatechina ed Acido Gimnemico) che Migliorano la Rigenerazione delle Cellule Beta. L’Epicatechina agisce come Rigenerante delle Cellule Beta del Pancreas e con una Somministrazione Regolare, le Cellule Beta di un soggetto Diabetico Cresceranno di Nuovo fino alla Dimensione Normale, come quelle di una persona non Diabetica.

DIFFERENZE DEI TRATTAMENTI
Questa è la Differenza “Sostanziale” della Cura Brevettata, in quanto “Inverte Definitivamente” la Condizione di Diabete, così come migliora la Glicemia del Soggetto, sino ad arrivare all’Interruzione Totale della Somministrazione perchè il Soggetto Produrrà Naturalmente una Normale Quantità di Insulina, senza ulteriori Trattamenti.

Il soggetto in tal modo, secondo il Trattamento Brevettato, è non solo Trattato ma Curato Definitivamente.

➜ BENESSERE DEFINITIVO
Io non sono molto per i Trattamenti, benchè “Naturali”, perchè penso che non bisognerebbe arrivare ad avvertire i Sintomi di Diabete semplicemente con una Sana e Corretta Alimentazione della “HEALTH SCIENCE” (Scienza della Salute e Benessere – Naturopatia), poichè qualunque malattia è conseguente alla Tossiemia, Concentrazione di Sostanze Tossiche nel Sangue che lo Rendono Acido e “Vischioso”.

Quindi il Benessere Definitivo si Raggiunge sempre per mezzo di un’Alimentazione Sana, cioè Vegana Tendenzialmente Crudista come Sostiene l’Esperimento di Cambridge 2000 (fatto “Letteralmente” Sparire da Scotland Yard. Perchè? pensateci un pò …), nel quale veniva Evidenziato come l’assunzione “Giornaliera” di 5 Porzioni “Sazianti” di Frutta e Verdura (Five-for-Day) fossero Sufficienti alla Prevenzione di “Ogni Malattia” (per ogni s’intende anche quelle che non vogliamo nominare).

RIBADITO CAMBRIDGE 2000 CON KUPIO 2003 (Fin) E STOCCOLMA 2013 (S)
Per Fortuna sono Presenti in Rete Documenti Ufficiali che Ribadiscono “Esattamente” la Tesi Five-for-Day di Cambridge 2000: Kuopio 2003 (Finlandia) e Stoccolma 2013 (Svezia). QUI

FILM DOCUMENTARIO SULLA GUARIGIONE DAL DIABETE
A proposito di Diabete vi consiglio di Guardare Attentamente il Film Documentario: Crudo&Semplice, Allegato insieme al Libro.

COLLEZIONARE I DOCUMENTI
Vi Consiglio infine di Scaricarvi (DownLoad) tutti i Documenti Ufficiali e le Informazioni Allegate in Tutti gli Articoli di Naturopatia compreso questo che state Leggendo, perchè come è accaduto per l’Esperimento di Cambridge 2000 e per altri Documenti in cui viene Dimostrata l’Inefficacia della Medicina Tradizionale verso qualunque Malattia nei Secoli dei Secoli, potrebbe “Sparire” tutto ..

per Fortuna la “Rete” è abbastanza Resistente …

Paolo Cavacece


Paolo Cavacece

Non Curo e Non Visito perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi Filosofici-Igienico-Salutisti di Alimentazione Vegana/Vegetariana e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

3 thoughts on “Diabete Sconfitto da Mix di Erbe

  1. Angelo Pugliese

    Incredibile……come si fa per ottenere questo preparato?

    Reply
  2. alberto lannaioli

    sono diabetico insulino dipendente,ho letto l’articolo e sono rimasto molto colpito.ECCEZIONALE.Vorrei sapere dove trovare questo mix di erbe perche’sono stanco di iniettarmi per 4 volte al giorno questa robaccia chimica.Aiutatemi
    Grazie

    Reply
    1. Paolo Cavacece Post author

      Utilizzerei un Piano Naturista a Lungo Raggio per una Regressione del suo Sintomo che Prevede un Digiuno seguito da un’Alimentazione Crudista e Kefir di Acqua ai Pasti..

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *