Vino, Glicemia e Diabete ..

di | 1 Giugno 2019
Vino Bianco, Rosso e Spumante
foto by Internet – Vino Bianco, Spumante e Vino Rosso

Basta Cercare un Argomento in Rete per Trovarne Facilmente una Miriade. Articoli Professionali, Pseudo Professionali o Copiati Interamente. Allora ho Cercato qualcosa di Scientifico Inerente l’Influenza del Vino sulla Glicemia (quindi sul Diabete). E infine qualcosa ho Trovato.

Alcune Volte ne Incoraggiavano il Consumo, altre invece lo Sconsigliavano Categoricamente. Spesso Articoli molto Vaghi però. Qualcuno faceva anche Riferimento a Ipotetiche Ricerche Internazionali, senza quasi Mai però Citarne le Fonti Originali.

Non Fidandomi ho voluto come al solito Testare su me stesso Utilizzando una Metodologia Ben Precisa.

METODOLOGIA DEL TEST

Dopo Ricerche sulla quantità Opportuna di Vino da Ingerire infatti mi sono Attestato su 250 ml a Digiuno, a Pranzo. Evitando perciò Contemporanee Influenze di qualunque Cibo.

• Per Prima cosa però ho Cercato un Parametro Oggettivo di Paragone dal quale poi poter Confrontare i Valori Ottenuti dai Vini. Per questo ho Individuato 250 ml di Acqua Depurata, a Digiuno (Stesso Quantitativo del Vino perciò).

• Quindi con un Glucometro ho Misurato la Glicemia con il mio Solito Sistema. Prima del Test, Mezz’Ora Dopo, 1 Ora Dopo, 2 Ore Dopo e Infine Prima del Pasto Successivo (la Cena).

• Contemporaneamente ho Annotato le Eventuali Differenze di Peso tra quello Prima del Test (Orario Pranzo) e quello Prima di Cena, dovute all’Impatto Biochimico Prima dell’Acqua e poi dei Vini sul Mio Organismo.

• Infine ho Controllato il Peso al Mattino Successivo per una Valutazione Globale.

NOTA FOLCRORISTICA
Nelle Osterie Romane (e anche ai Castelli Romani), la Quantità di Vino (250 ml) veniva definita 1/2 Fojetta o Quartino. E ancora Oggi è così.

RESIDUO ZUCCHERINO DEL VINO

Si sa anche che Non tutti i Vini hanno le Stesse Caratteristiche di Residuo Zuccherino (Misurato in Grammi per Litro) e di Gradazione Alcolica. Allora ne ho Provati 3 (uno a Settimana). Quindi un Bianco, un Rosso e uno Spumante Extra Dry (Tipo Prosecco, Metodo Charmat).

NOTA SUI RESIDUI ZUCCHERINI NEI VINI SECCHI
Normalmente in un Vino Secco (Non Spumante) ci dovrebbero essere
Zero Residui Zuccherini poichè Tutti gli Zuccheri del Mosto dovrebbero essere stati Tramutati in Alcol dai Lieviti. In Realtà Non è così. Ci sono sempre infatti dei Modestissimi Residui di Zuccheri Infermentescibili

CARATTERISTICHE DEI VINI TESTATI

VINO BIANCO
Gradazione Alcolica: 12,0°
Residuo Zuccherino: di Legge 1 – 1,5 gr/lt
Uve: Trebbiano/Sauvignon/Riesling

VINO ROSSO
Gradazione Alcolica: 12,5°
Residuo Zuccherino: di Legge 1 – 1,5 gr/lt
Uve: Merlot

SPUMANTE EXTRA DRY
Gradazione Alcolica: 11,0°
Residuo Zuccherino: di Legge 12 – 17 gr/lt
Uve: Trebbiano/Malvasia

Nella Quantità Utilizzata nel Test di 250 ml quindi, per il Vino Bianco e Rosso avremmo al massimo 1/2 gr di Zucchero (e circa 24 gr di Alcol). Mentre per lo Spumante Extra Dry potremmo invece arrivare al Massimo a poco più di 4 gr di Zucchero (e circa 22 gr di Alcol).

Controlliamo quindi i Valori dei Test con le Relative Curve Glicemiche e Differenze di Peso.

Curve Glicemico Vino e Acqua

CONCLUSIONI

NIENTE PICCO GLICEMICO

Incredibilmente tutte e Tre le Tipologie di Vino si sono Comportate in Modo Molto Simile. Mi sarei Aspettato invece qualcosa di Diverso dallo Spumante. Evidentemente però i 4 gr di Zuccheri Contenuti nella Quantità del Test Non sono Risultati ancora Sufficienti per un Picco Glicemico seppur Lieve.

I Valori però sono Restati Ampiamente al di Sotto di quelli di Sicurezza (120 mg/dl) da Non Superare.

Mentre le Curve Glicemiche dei Vini molto Ampie e Piatte, Probabilmente lasciano Intendere una Lievissima Secrezione Insulinica 2 ore dopo l’Assunzione degli Stessi.

Chiaramente la Curva Glicemica dell’Acqua invece ha un Andamento Fortemente Piatto, quasi Nullo. Segno Evidente perciò che Non c’è stata Minimamente Secrezione Insulinica!

DIFFERENZA DI PESO PRIMA DI CENA

Anche le Differenze di Peso (Dopo il Test a Digiuno) Registrate Prima di Cena sono Risultate Molto Simili (- 300/350 gr). Dovute sia al Digiuno ma anche all’Azione Diuretica dei Vini.

Minore Invece la Diminuizione di Peso con il Test del Digiuno ad Acqua (- 200 gr), Prima di Cena. Probabilmente Meno Diuretica dei Vini.

PESO AL MATTINO SEGUENTE

Il Peso al Mattino Seguente invece faceva Registrare per i Vini un Calo di circa 400/500 gr. Mentre per l’Acqua un Calo Solo di 200 gr!

Naturalmente il Peso al Mattino Successivo sarebbe Dipeso anche dai Macronutrienti Assunti la Sera a Cena. Ho Evitato allora Accuratamente i Carboidrati Insulinici (Pane Pasta, Riso, Pizza, Dolci, Prodotti da Forno, Zucchei, Dolcificanti, Prodotti Confezionati, etc..).

Questo è quanto mi ha Riportato il Mio Organismo circa i Vini. Potrei Affermare che un Calice a Pasto Non Dovrebbe essere poi così Dannoso. Anche il Peso quindi con un Consumo Moderato potrebbe essere Sotto Controllo. Forse anche Avvantaggiato?

Ognuno allora dovrebbe Testare su di se. Specialmente Coloro che hanno qualche Problemino di Diabete.

Paolo Cavacece

SE HAI TROVATO L’ARTICOLO UTILE NON RINGRAZIARE FAI UNA DONAZIONE
Studi, Ricerche e Spese per Test e Sperimentazioni sono Esclusivamente a Carico del Sottoscritto in quanto Ricercatore Libero, Indipendente e Non Sponsorizzato da Alcuno, per questo sono Bene Accette Donazioni a Supporto che possono essere Effettuate con:

Bottone
Donazione in Alto a Destra del Sito (PayPal)
Bonifico Intestato a Paolo Cavacece IBAN:
IT47F03268223000EM000089041
PostePay Intestata a Paolo Cavacece CARTA N°:
4023600928539008.

Paolo Cavacece

Non Visito e Non Curo perchè Non sono medico ma Promuovo Semplicemente alcuni Principi dell'Alimentazione Naturale Evoluta dell'Uomo e Faccio Ricerca e Sperimentazione Autonoma circa l'Impatto Glicemico degli Alimenti sul Nostro Organismo ...

Altri Articoli - Sito Web

SEGUIMI
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusStumbleUponYouTube

2 pensieri su “Vino, Glicemia e Diabete ..

  1. Pasquale La Terza

    Purtroppo la quantità di alcol contenuta in 250 ml riportata nell’ articolo non risulta corretta: 1 litro di vino con gradazione alcolica 12,5 ° contiene infatti 125 ml di alcol (12,5%) che equivalgono a 125 * 0,79( peso specifico dell’ alcol) = 98,75 grammi di alcol / litro; 250 ml contengono perciò 24,68 grammi di alcol e non 2,468 grammi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.